Semina e nascita del mais alla Fattoria Sociale Gianni Canton

“Piantame ciaro che te impieno el granaro, piantame spesso che te lo impieno ‘i stesso”

mais marano Calvene

Proseguono incessanti i lavori a Calvene, alla Fattoria Sociale Gianni Canton. Grazie a Cà dell’Agata di Zugliano che ci ha donato una selezione di Mais Marano realizzata da Gianni grazie alla sua esperienza lunga decenni. Abbiamo seminato un appezzamento del campo vicino alla stalla: diventerà farina per ottime polente questo inverno che venderemo direttamente in azienda e attraverso i gruppi GAS.

mais Marano Calvene

Intanto le piantine sono già nate! Tra le file di mais abbiamo seminato delle zucche, che è un tipo di coltivazione tipica delle nostre terre e ora purtroppo dimenticata in nome della monocultura del mais e a scapito della biodiversità. E’ fondamentale recuperare questa esperienza che nasce dalla tradizione, quando alle spalle della tradizione c’è una cultura vecchia di secoli che conosce e dialoga con la natura.

Lascia un Commento