Processo all’acqua – Forni di Valdastico, 7 Dicembre 2014 ore 20.45

Domenica 7 Dicembre alle ore 20.45 a Forni di Valdastico (VI), La Locomotiva insieme al Gruppo Le Masiere promuove una serata di musica e parole in collaborazione con i Valincantà e l’Associazione Culturale El Salbanelo dal titolo “Processo all’acqua”. Voci narranti Marta e Gastone Dalla Via, musiche dal vivo dei Valincantà,  foto di Roberto Lucchiniprocesso acqua.

“…nel recente Sblocca- Italia si prevede per la manutenzione del territorio un contentino di 110 milioni, a fronte di quasi 4 miliardi di spese in nuove “grandi opere” che accresceranno la fragilità del territorio […].Verrà perfino ripresa la costruzione della Valdastico, già nota come Pi-Ru-Bi (Piccoli- Rumor-Bisaglia), e lasciata poi cadere perché superflua. Ma l’unica, la vera “grande opera” di cui il Paese ha urgentissimo bisogno (e che genererebbe moltissimi posti di lavoro) è la messa in sicurezza del territorio. Per imboccare questa strada manca a quel che pare l’ingrediente essenziale: un’idea di Italia, un’idea declinata al futuro.”
Salvatore Settis, articolo in La Repubblica del 16 Novembre 2014

Questa iniziativa è promossa da La Locomotiva Cooperativa Sociale Onlus e dal gruppo Le Masiere, di cui fa parte. Come Masiere condividiamo un’idea di fondo: quella cioè che è possibile pensare per le vallate dell’Astico e del Posina un destino diverso da quello che altri stanno progettando. Questo è molto altro è il filo logico che unisce le iniziative svolte finora e quelle che abbiamo in progetto per il futuro.

processo acqua volantino retro

L’acqua, causa di continue alluvioni e disastri anche nelle nostre terre vicentine, viene denunciata e sottoposta ad un immaginario processo. “Ho scritto questo racconto in occasione dei Referendum sull’acqua del 2011 ed è stato presentato in alcune occasioni con gli amici del Coro Azzurri  Monti. È il rovesciamento dei ruoli non per rendere il racconto comico e banale, ma per indurre l’accusatore ad una certa riflessione sul modo di condurre sia la vita pubblica sia la vita di tutti i giorni”. Gastone Dalla Via – Associazione Socio Culturale El Salbanelo.

 

 

 

marta dalla viaMarta Dalla Via attrice e performer, si diploma alla scuola di teatro di Bologna, trascorre un periodo di lavoro presso il “cirque Baroque” di Parigi e si laurea nel 2003 al Dams di Bologna. Scrive e mette in scena diversi spettacoli tra cui “Romeo è altrove”, “A Jane Austen”, “Veneti Fair”, “Piccolo Mondo Alpino” (menzione speciale della giuria al concorso CTAS oltreparola 2011). Nel 2013 vince il premio SCENARIO insieme al fratello Diego Dalla Via, con “Mio figlio era come un padre per me”. In “Processo all’acqua” recita insieme al padre, Gastone dalla Via.

valincantàI Valicantà cantano l’attaccamento alle vallate dell’Astico e del Posina, alle situazioni tipiche, passate e presenti, di una piccola zona pedemontana. Parlano di emigrazione, dello stato di abbandono e trasformazione di queste valli. Cantano usando il dialetto veneto parlato oggi: non è una riproposizione o riarrangiamento di ritmi e canti già presenti nella tradizione popolare ma la risultante di un incontro amorevole e naturale tra sensibilità e valori di una civiltà in mutamento. I brani sono di loro composizione o di autori a loro vicini.

Lascia un commento