Patate, fagioli e un orto sinergico a contrà Ganna a Posina (VI)

Anche in contrà Ganna a Posina (VI) si è avviata una sperimentazione per testare la coltivazione di patate e fagioli per il gruppo Le Masiere. A condurlo due appartenenti al gruppo (ecco il loro blog) che hanno anche avviato un orto sinergico che varrebbe la pena di visitare. 

masiere_patate_2
La sperimentazione è stata avviata in un terreno da molti anni inutilizzato. Lo stato in cui si trovava il terreno, con l’erba alta e uno strato di radici molto spesso, ha reso necessario l’intervento di un trattore per girare la terra e fresarla. L’ideale sarebbe stato preparare il terreno lo scorso autunno in modo da trovarlo ora con molta meno erba e radici. Fortunatamente il lavoro è riuscito bene rendendo comunque  possibile la semina. La terra è buona con pochi sassi rispetto la norma della zona.

masiere_patate_1
In cantina le patate scalpitavano ormai da settimane sparando in aria le gemme e facendo aumentare l’ansia del sottoscritto anche perchè è la prima esperienza di queste dimensioni.
390 mq di terra e 100 Kg di patate:

  • 50 kg di Liseta (da Brunico) a buccia chiara di pasta gialla – paglierina
  • 25 kg di Desireè (da Brunico) a buccia rossa di pasta paglierina
  • 10 kg di Kennebec (da Brunico) a buccia chiara e pasta bianca
  • 10 kg di Kennebec tenute dalla nostra coltivazione dello scorso anno
  • 5 kg di Tonda Rossa, Cinquantina e Val Formazza fornite dall’Istituto Strampelli di Lonigo al gruppo  “Le Masiere”  per un progetto di sperimentazione condivisa su varietà antiche.

masiere patate 6
Per la semina, effettuata nei due giorni successivi, si sono tenuti 70 cm tra le file e 30 cm circa sulla fila con le patate adagiate in buche profonde circa 10 cm.. Le gemme sono state lasciate in quanto il tubero ha già dato molto per  produrle e togliendole avrebbe avrebbe molta difficoltà a ripartire con conseguente ritardo del ciclo vegetativo e possibile diminuzione della produzione.
Per fornirvi qualche dato sono stati occupati dalla semina delle patate circa 320 mq su un totale di 390 mq, per uno sviluppo totale di 470 m lineari con una media di circa 120 m lineari ogni 25 kg si sementi.
Nel pomeriggio del 15, nei rimanenti 70 mq,  sono stati seminati i fagioli in 9 file lunghe 10 m e distanti tra loro 70 cm.
La semina è avvenuta per postarelle posizionando 5 fagioli a forma di stella per ogni pertica. Le pertiche distano tra loro 30 cm.
Le varietà seminate in questo campo sono 7:
- Fasola di Posina di due tipi
- Fagiolo bianco di Spagna
- Fagiolo “Riga de oro” (varietà antica) fornito dall’Istituto Strampelli
- Fagiolo Caravaggio
- Fagioli molto piccoli bianchi di cui non so il nome
- Fagiolo Scalda
Per ogni fila sono stati seminati 165 fagioli per un totale di 1485.
Ora c’è da sperare solo sul tempo!
Per altre foto andate a questo link.
masiere patate 3

Lascia un Commento